2022.06.25

Fare Verde in cammino
a Montebello Ionico (T)

L’escursione “Fare Verde in cammino a Montebello Ionico”, di livello T, di circa 10 Km, organizzata da Fare Verde Gruppo Reggio Calabria, in collaborazione con l’A.S.D. SudTrek, il Kiwanis Club Apsias – Reggio Calabria ed Evelita Associazione Solidale Onlus, è riservata ai Soci delle predette Associazioni e sarà condotta dall’Accompagnatore Escursionistico FIE (Federazione Italiana Escursionismo) dell’A.S.D. SudTrek Saverio Gerardis.

Si consiglia un abbigliamento “a strati” idoneo al trekking [indispensabili: scarponi (obbligatori) e pantaloni lunghi da trekking, T-shirt traspirante, k-way, occhiali da sole, copricapo, crema solare, burro di cacao per le labbra e torcia frontale] e almeno 1 litro d’acqua (possibilità di approvvigionamento d’acqua lungo il percorso presso due diverse fontane in paese).

Il raduno è previsto per sabato 25 giugno 2022 alle 10:00  in Via Roma di fronte al campo di calcetto di Montebello Ionico (RC).

Cliccando sul seguente link si visualizzerà il luogo del raduno su Google Maps: https://goo.gl/maps/GYwLGRJmWMUNbyrZ6.

Constatata la presenza di tutti gli iscritti, che avranno dato entro il giorno prima la loro adesione telefonando al +39 0965 1816706, si darà il via all’escursione lungo un percorso one way prevalentemente sterrato, che partendo dal borgo di Montebello Ionico (425 m s.l.m.) e attraversando prima la Via Provinciale e poi la stradina di San Leonardo, giungerà sul greto del Torrente Sant’Elia – Fossato e risalendolo arriverà alla seicentesca Chiesa dell’Annunziata e ai ruderi della chiesa dell’XI secolo di Sant’Anastasio, che conserva tracce di affreschi raffiguranti Sant’Anastasio di Persia, monaco basiliano martire, una importantissima testimonianza che quel piccolo luogo di culto d’età bizantina fosse in uso ai monaci basiliani che vivevano tra quelle alture. Tornati in paese, dopo il pranzo in una via caratteristica di Montebello, preparato dalle massaie del paese al modico prezzo di € 15,00, si visiterà il borgo, la Chiesa Arcipretale Protopapale dell’Isodia, con la statua marmorea della Madonna col Bambino in braccio, riconducibile alla scuola del Gagini, e si vedrà il Palazzo Baronale degli Abenavoli del XV-VII secolo.
Previsto anche un momento istituzionale, nella sala delle adunanze del Comune alla presenza del Sindaco una giovane cittadina montebellese verrà nominata Sentinella Antincendio di Fare Verde.

Non è previsto un orario preciso per il termine dell’escursione, ma sicuramente verrà occupato l’intero arco della giornata per godere appieno della bellezza dei luoghi dedicando ampio spazio ad attività ludico-ricreative come la fotografia.

L’escursione sarà annullata in caso di condizioni meteo particolarmente avverse. L’accompagnatore escursionistico, a sua discrezione, potrà decidere di variare il percorso o di annullare l’escursione, anche in corso, se dovesse risultare compromessa la sicurezza del gruppo o di singoli partecipanti o per qualsiasi altro motivo ritenuto valido dallo stesso.

NB: L’escursione sarà a numero chiuso nel rispetto delle norme anti Covid-19. I partecipanti sono pregati di mantenere la distanza di sicurezza gli uni dagli altri, di munirsi di guanti e mascherina da utilizzare nei momenti di riposo e di compilare e consegnare all’inizio dell’escursione il seguente modulo di autodichiarazione e di manleva Covid-19.