2021.08.28

Notturna Fare Verde in cammino nel Bosco delle Fate e alla Cascata del Troia (E)

L’escursione “Notturna Fare Verde in cammino nel Bosco delle Fate e alla Cascata del Troia”, di livello E, di circa 6 Km, organizzata da Fare Verde Gruppo Reggio Calabria, in collaborazione con l’A.S.D. SudTrek, il Kiwanis Club Apsias – Reggio Calabria ed Evelita Associazione Solidale Onlus, è riservata ai Soci delle predette Associazioni e sarà condotta dall’Accompagnatore Escursionistico FIE (Federazione Italiana Escursionismo) in tirocinio dell’A.S.D. SudTrek Saverio Gerardis.

Si consiglia un abbigliamento “a strati” idoneo al trekking [indispensabili: scarponi (obbligatori) e pantaloni lunghi da trekking, T-shirt traspirante, k-way, copricapo e torcia frontale] e almeno 1 litro d’acqua.

Il raduno è previsto per sabato 28 agosto 2021 alle 23:45 di fronte alla fontana monumentale in Piazza Mangeruca a Gambarie, frazione di Santo Stefano in Aspromonte (RC).

Cliccando sul seguente link si visualizzerà il luogo del raduno su Google Maps: https://goo.gl/maps/nRn8qetGGcZVTz1U6.

Constatata la presenza di tutti gli iscritti, che avranno dato entro il giorno prima la loro adesione telefonando al +39 0965 1816706, si darà il via a questa affascinante escursione notturna, che rivisiterà il tradizionale tracciato della Marcialonga Verdaspromonte estendendolo di circa due chilometri, infatti da Piazza Mangeruca attraverso la SP 3 Melito Porto Salvo – Delianuova si giungerà all’area pic-nic di Tre Aie (1330 m s.l.m.), ci s’incamminerà, così, lungo il sentiero che insiste ai piedi di Monte Basilicò fino ad incontrare il Sentiero CAI 112 con segnavia bianco-rosso. Seguendolo si attraverserà, quindi, il Bosco delle Fate e, giunti nella Valle Scura, s’incontrerà il ruscello Troia, la sorgente della Fiumara Gallico. Ci si fermerà presso la sua cascata principale e, una volta ripartiti, si attraverserà il ponticello in legno per, poi, arrivare nella zona alta di Gambarie (1420 m s.l.m.) in prossimità delle ultime case di Viale Dei Faggi, alle pendici di Monte Scirocco, e far ritorno in Piazza Mangeruca attraverso la pista da sci.

L’escursione sarà annullata in caso di condizioni meteo particolarmente avverse. L’accompagnatore escursionistico, a sua discrezione, potrà decidere di variare il percorso o di annullare l’escursione, anche in corso, se dovesse risultare compromessa la sicurezza del gruppo o di singoli partecipanti o per qualsiasi altro motivo ritenuto valido dallo stesso.

NB: L’escursione sarà a numero chiuso nel rispetto delle norme anti Covid-19. I partecipanti sono pregati di mantenere la distanza di sicurezza gli uni dagli altri, di munirsi di guanti e mascherina da utilizzare nei momenti di riposo e di compilare e consegnare all’inizio dell’escursione il seguente modulo di autodichiarazione e di manleva Covid-19.